Giuseppe Gabusi

Head of Program

Giuseppe Gabusi is Head of T.wai’s Asia Prospects Program and an Assistant Professor of International Political Economy and Political Economy of East Asia at the University of Torino.

Contacts

Archives

[LA RECENSIONE] Italia e Cina, 60 anni tra passato e futuro

Nov 30, 2011 Giuseppe Gabusi

[IT] Il risvolto in terza di copertina del libro che segnaliamo questo mese ci informa che “Mario Filippo Pini è stato l’unico membro della carriera diplomatica a essere entrato alla Farnesina a seguito di un concorso che includeva anche un esame scritto di cinese. Ha prestato servizio in Cina quattro volte, per un totale di 16 anni, ed è stato ambasciatore in Bangladesh”.

I dilemmi dello “sviluppo pacifico”

Nov 30, 2011 Giuseppe Gabusi

[IT] Lo scorso settembre, a novant’anni dalla fondazione del Partito Comunista Cinese (Pcc), il governo ha pubblicato un nuovo Libro bianco sullo sviluppo pacifico, sulla strategia di politica interna ed estera cinese nel XXI secolo.

[LA RECENSIONE] Country Driving. A Chinese Road Trip

Oct 30, 2011 Giuseppe Gabusi

[IT] Abbiamo aspettato più di un anno prima di segnalare Country Driving, sperando di vederne pubblicata la traduzione, ma ora non possiamo esimerci dal recensirne la versione originale in inglese, consigliandola come lettura ideale per questi giorni di fine estate e sperando (se qualcuno non si fosse nel frattempo già attivato) che qualche editore nostrano consideri l’eventualità di offrirlo al grande pubblico dei lettori italiani.

La presenza economico-commerciale della Cina in America latina

Oct 30, 2011 Giuseppe Gabusi

[IT] Benché vi sia traccia di rapporti della Cina dei Ming con il Messico e il Perù, e la dinastia Qing, alla fine del XIX secolo, avesse allacciato rapporti diplomatici con questi due stati e con Brasile, Cuba e Panama, l’America latina, per ragioni geografiche, storiche e culturali non ha mai rappresentato una priorità per la politica estera cinese.

[LA RECENSIONE] Lontane, vicine. Le relazioni fra Cina e Italia nel Novecento

Sep 30, 2011 Giuseppe Gabusi

[IT] A quarant’anni esatti dalla normalizzazione delle relazioni diplomatiche tra Italia e Cina 1970-2010), Guido Samarani e Laura De Giorgi tracciano la storia novecentesca dei rapporti politici, economici e culturali tra Roma e Pechino, mostrandone la ricchezza al di là della retorica, con lo scopo anche di “fornire una serie di informazioni, analisi, letture e interpretazioni che consentano di colmare un vuoto storiografico non più giustificabile”.

[LA RECENSIONE] Miracolo cinese. I trent’anni che hanno cambiato il mondo

Aug 30, 2011 Giuseppe Gabusi

[IT] Sapevate che Zhang Ruimin, il fondatore del gruppo Haier, leader nel settore degli elettrodomestici, “una volta, con grande sgomento degli operai, distrusse personalmente 76 frigoriferi al di sotto degli standard di qualità”? E sapevate che l’ingegnere Liu Chuanzhi, prima di fondare il colosso dell’elettronica Lenovo, vendeva orologi, sandali, frigoriferi e tute da ginnastica?

Prove di dialogo strategico tra Pechino e Washington

Aug 30, 2011 Giuseppe Gabusi

[IT] La sessione annuale del Dialogo strategico ed economico tra Stati Uniti e Cina che si è tenuta a Washington all’inizio del mese di maggio è stata, a detta dei partecipanti, un successo, avendo ottenuto un risultato “win-win”. Sicuramente, è stato un vertice dominato dalla franchezza reciproca (dimostrando che tra le parti si è stabilito un certo livello di fiducia) e dall’ampiezza degli argomenti trattati.

[LA RECENSIONE] Supply CHINA Management

Jun 30, 2011 Giuseppe Gabusi

[IT] Negli ultimi anni abbiamo assistito al proliferare di opuscoli e manuali, più o meno affidabili, su “Come investire in Cina”, che esaminano l’esperienza di singoli imprenditori, ma senza inquadrarla nel più ampio contesto del ruolo che la Cina sta svolgendo nella supply chain della produzione globale.

Lo spettro del debito americano

Jun 30, 2011 Giuseppe Gabusi

[IT] Il 19 aprile scorso l’agenzia internazionale di rating Standard & Poor’s (S&P), pur confermando la tripla A al debito pubblico statunitense, per la prima volta in 70 anni l’ha accompagnata con una modifica dell’outlook da “stabile” a “negativo”, registrando la sfiducia dei mercati nella capacità del governo e del Congresso Usa di mettere in atto efficaci politiche di riduzione del debito pubblico, che ormai si avvicina all’80% del Prodotto interno lordo, mentre solo nel 2006 era di poco superiore al 40%.

Gelsomini e fiori di loto: la Cina in Egitto e in Tunisia

Jun 30, 2011 Giuseppe Gabusi

[IT] Mentre la primavera araba continua ad agitare le piazze in Nord Africa e nel Medio Oriente, e l’Europa e gli Stati Uniti cercano di trovare una via d’uscita dalla guerra in Libia, la Cina attiva nell’area la sua diplomazia economica.

  • T.wai JOURNALS

    EVENTS

    • 22MarMon
      21AprWed

      TOChina Spring Seminars 2021

      The TOChina Spring Seminars are held, in English or Italian, every year in the context of the graduate courses in “International Relations of East Asia” (Prof. Giovanni B....   Read More

    • 09AprFri

      La crisi in Myanmar: sviluppi e prospettive

      Stefano Ruzza (T.wai & Università di Torino) illustra i recenti sviluppi della crisi in Myanmar e presenta il proprio ultimo lavoro sulle vicende birmane....   Read More

    FIND ALL EVENTS

©2017 Torino World Affairs Institute

Corso Valdocco 2, 10122 Torino Italy | +39 011 195 67 788 | info@twai.it | Privacy Policy | Cookie Policy