Giuseppe Gabusi

Head of Program

Giuseppe Gabusi is Head of T.wai’s Asia Prospects Program and an Assistant Professor of International Political Economy and Political Economy of East Asia at the University of Torino.

Area of Expertise

  • International political economy
  • South-East Asia
  • Contemporary Myanmar

Latest content

More than a year and a half has passed since the Myanmar military (known as the Tatmadaw) abruptly deposed the elected government of Aung San Suu Kyi in February 2021. Since then, the political situation in the country has deteriorated into a long and crippling conflict.

Dec 1, 2022
Research & Policy Papers

On 18 and 19 February 2022, one year after the military coup in Myanmar, T.wai – Torino World Affairs Institute hosted a hybrid international conference in partnership with the Department of Cultures, Politics and Society of the University of Turin and with the support of the City of Turin and the Fondazione Compagnia di San Paolo. This book collects some of the papers that academics and practitioners alike presented at the conference.

Nov 18, 2022
RISE vol. 7 n. 1
RISE

[IT] Negli ultimi anni, sempre più governi e istituzioni hanno guardato all’Indo-Pacifico, una regione socialmente costruita raggruppando alcuni Paesi dell’Asia Meridionale, Asia orientale, Oceania e America del Nord. Dagli Stati Uniti alla Gran Bretagna, dall’Unione Europea all’ASEAN, i decisori hanno approntato strategie, concetti e visioni che ruotano essenzialmente attorno a tre parole-chiave: sicurezza, prosperità e cooperazione. In questo contesto di ampia riflessione strategica, non poteva mancare il Giappone.

Nov 14, 2022
In the media

[IT] L'edizione cartacea de La Stampa presenta l’edizione 2022 del TOAsia Export Training,  organizzata T.wai e Club Asia, con la Camera di Commercio Italia Myanmar, il contributo delle Camere di Commercio di Cuneo e Torino, Fondazione Crc, Compagnia di San Paolo, e il supporto dell'Università degli Studi di Torino.

Oct 20, 2022

[IT] Forse la vita è davvero un film. Per qualcuno noiosa, per altri tragica, oppure comica. Per i pochi fortunati è talmente movimentata da moltiplicarsi in dieci, cento, mille vite, tanti ciak diversi sul palcoscenico del mondo. June Rose Yadana Bellamy (nome reale Yadana Nat Mei, che significa “Dea dei nove gioielli”) è tra questi, e leggere la sua autobiografia – scritta magistralmente con Francesco Moscatelli, giornalista de La Stampa – è come assistere a uno spettacolo cinematografico. Yadana nasce in Birmania nel 1932, all’interno della dinastia reale birmana Konbaung, e muore a Firenze nel 2020.

Sep 28, 2022

Copyright © 2022. Torino World Affairs Institute All rights reserved