Raimondo Neironi

Research Fellow

Raimondo Neironi is a Research Fellow at T.wai and an Adjunct Professor in History of Japan at the University of Turin.

Latest content

RISE vol. 6 n. 1 Jul 26, 2021
RISE

[IT] La pandemia da COVID-19, scoppiata nei primi mesi del 2020, ha messo a dura prova i sistemi sanitari del Sud-Est asiatico e ha provocato una crisi economica che non si registrava da oltre vent’anni. Il numero di infezioni e di morti nella regione è stato nettamente più basso rispetto alle cifre registrate in Europa e negli Stati Uniti, grazie alla prontezza e all’esperienza mostrate da alcuni governi nel contenere il contagio attraverso una rigorosa applicazione della quarantena e di efficaci sistemi di tracciamento. Tuttavia, la diffusione della variante Delta del nuovo coronavirus è attualmente fonte di grande preoccupazione per alcuni Stati come la Thailandia, la Malaysia e l’Indonesia, i quali hanno reintrodotto nuove forme di isolamento e mantenuto in vigore le misure di distanziamento sociale per evitare che l’ennesima e allarmante ondata di infezioni si diffonda in maniera incontrollata.

Apr 20, 2021

[IT] In un noto articolo pubblicato nel 1988 sulla New Left Review[1], due anni dopo la caduta del regime cleptocratico di Ferdinand E. Marcos, lo storico e politologo Benedict Anderson definì le Filippine di allora una “democrazia cacique”, intendendo indicare con questo termine un sistema di potere in mano a un esiguo numero di clan politici familiari che detenevano le redini dell’economia e che esercitavano una certa influenza all’interno dei propri distretti elettorali.

Nov 10, 2020
In the media

[IT] L'intervento di Raimondo Neironi (T.wai & Università Cattolica di Milano) sui risultati delle elezioni in Myanmar, all'interno dell'articolo "Myanmar, il nuovo trionfo di Aung San Suu Kyi e una 'transizione per pochi'" scritto per Affaritaliani da Lorenzo Lamperti.

Osservatorio Politico Internazionale della Repubblica Italiana Oct 13, 2020
Research & Policy Papers

[IT] È online il nuovo Approfondimento “La Cina: sviluppi interni, proiezione esterna” realizzato per l'Osservatorio di Politica Internazionale da T.wai in collaborazione con il Centro Luigi Bobbio per la ricerca sociale pubblica e applicata, progetto d’eccellenza del Dipartimento di Culture, Politica e Società dell'Università degli Studi di Torino.

Jul 21, 2020

[IT] Isola dell’emisfero australe geograficamente distante dal resto del continente asiatico, al quale è collegata dalle rotte che si irradiano dalla penisola indonesiana, da Timor Est e dalla Papua Nuova Guinea e che attraversano le acque meridionali del Mar Mediterraneo australasiatico, l’Australia è uno dei pochi luoghi sul pianeta che potrebbe vivere in un perdurante stato di tranquillità, naturalmente portato a disinteressarsi alle faccende esterne e a riunire, invece, i propri sforzi al perseguimento della crescita e dello sviluppo interno.

Copyright © 2021. Torino World Affairs Institute All rights reserved