Chora Media – 4 novembre 2022

“La Costituzione recita che la politica filippina non deve più fondarsi sulle oligarchie familiari, quindi non cita i Marcos o i Duterte in particolare. In realtà, poi il legislatore ha mancato di approvare delle normative che andassero a soddisfare la clausola sulle dinastie familiari contenuta nella Costituzione.

Dirò anche di più, nel 2016 durante la campagna elettorale Rodrigo Duterte si presentò davanti agli elettori dicendo che lui sarebbe stato il primo futuro presidente a sconfiggere le dinastie familiari nelle Filippine. Peccato che, dopo il 2016, lui sia stato il precursore di una nuova dinastia familiare nel Mindanao.”

Raimondo Neironi (T.wai & Università di Bologna) è ospite della puntata “Le famiglie che tengono sotto scacco le Filippine” del podcast Altri Orienti di Chora Media.

Raimondo Neironi

Research Fellow

Raimondo Neironi is a Research Fellow at T.wai and an Adjunct Professor in History of Japan at the University of Bologna.

  • Events & Training Programs

Copyright © 2022. Torino World Affairs Institute All rights reserved