Radio Radicale – 3 marzo 2021

“La Cina non aveva interesse a un colpo di stato in Myanmar, dati gli eccellenti rapporti di collaborazione con la National League for Democracy di Aung San Suu Kyi. Seppur nel rispetto del principio di non ingerenza, la Cina si è fatta sostenitrice delle iniziative dell’ASEAN per la pacificazione del paese”.

Il commento di Simone Dossi (T.wai & Università di Milano) per la rubrica Asiatica di Radio Radicale.

Simone Dossi

Research Fellow

Simone Dossi is a Research Fellow at T.wai and an Assistant Professor of International Relations of East Asia at the University of Milan.

Copyright © 2021. Torino World Affairs Institute All right reserved