Quarterly journal investigating the extended concept of security and the human dimension of conflict

Human Security

Human Security (HS) aims to foster a better understanding of the conflict by putting the role played by individuals and by the social structures in which they live and operate at the center of the reflection on security.
Human Security n. 9

Il genocidio fra memoria, diritto e manipolazione politica

Violence & Security Human Security

[IT] Nonostante l'adozione di un'apposita Convenzione da parte delle Nazioni Unite nel 1948, l'impiego del termine 'genocidio' continua a generare confusione e ambiguità – non solo in ambito legale – come sottolineato da Marzia Ponso, ricercatrice e docente di Storia contemporanea presso l'Università degli Studi di Torino. Se la Convenzione…

May 29, 2019
Human Security n. 8

Al di là del muro: tra vecchi equilibri e nuove dinamiche

Violence & Security Human Security

[IT] I recenti avvenimenti del Mar d’Azov e il rapido approssimarsi delle elezioni ucraine hanno nuovamente portato sotto gli occhi del mondo non solo la regione del Donbass, ma tutta l’area un tempo sottoposta all’influenza sovietica. Se nel solo conflitto ucraino si contano oltre diecimila morti dal 2014 a oggi,…

Dec 16, 2018
Human Security n. 7

Conflitto, sicurezza umana e nuove tecnologie

Violence & Security Human Security

[IT] Nel 2010, gli utenti di internet erano meno di 2 miliardi. Oggi, circa metà della popolazione mondiale è online e la crescita è rapida, soprattutto nei paesi in via di sviluppo. I nuovi prodotti e servizi di cui disponiamo stanno però facendo molto di più che fornire nuove possibilità:…

Aug 6, 2018
Human Security n. 6 (Marzo 2018)

La frontiera urbana della sicurezza

Violence & Security Human Security

[IT] Più della metà della popolazione mondiale vive oggi in contesti urbani. Entro il 2030 due persone su tre vivranno in centri metropolitani, mentre entro il 2050 questo rapporto salirà a tre persone su quattro. Sotto la spinta di un’urbanizzazione senza precedenti, le città stanno emergendo come crocevia politici, economici…

Apr 16, 2018
Human Security n. 5 (Dicembre 2017)

Antipirateria, sicurezza privata e libertá di navigazione: orizzonti della sicurezza in mare

Violence & Security Human Security

[IT] Nel corso degli anni 2000, il deterioramento della sicurezza in mare ha suscitato sempre maggiori preoccupazioni, tanto a livello globale quanto nazionale. Il riemergere di fenomeni come la pirateria o l’acuirsi di tensioni geopolitiche rappresentano infatti sfide complesse, che richiedono risposte trasversali, coinvolgendo svariati attori a più livelli. Il…

Dec 22, 2017
  • Violence & Security Events

    Violence & Security in the Media

    • Research Fellow

      23 May 2022

      “In estrema sintesi, le mafie hanno finito col rappresentare quel che i fotografi definiscono lo spazio negativo: l’area sulla quale l’occhio non si focalizza, che circonda il soggetto e che comunque contribuisce a definire l’insieme. Tendono cioè ad insinuarsi in tutti gli interstizi tra lecito e illecito, a colmare le aree grigie che si formano nelle interazioni tra sistema politico, sistema economico e sistema sociale. Le mafie sono la struttura portante di qualsiasi mercato nero, che si tratti di quello generato dalla pandemia di Covid-19 o dalla guerra in Ucraina cambia poco.”

      READ MORE

Copyright © 2022. Torino World Affairs Institute All rights reserved