Il Caffè Geopolitico – 18 dicembre 2019

“Per parlare di possibile ritirata della globalizzazione dobbiamo avere una prospettiva storica. Gli strutturalisti ricordano come a partire dalla rivoluzione industriale il mondo sia diventato de facto capitalista, con una proiezione del capitale oggigiorno su scala globale. Finché esiste questo impulso verso il profitto, questa ricerca di guadagni ovunque essi si presentino è una tendenza che fa sì che la globalizzazione sia qui per rimanere.”
 
Giuseppe Gabusi (T.wai & Università di Torino) intervistato da Il Caffè Geopolitico.

Giuseppe Gabusi

Head of Program

Giuseppe Gabusi is Head of T.wai’s Asia Prospects Program and an Assistant Professor of International Political Economy and Political Economy of East Asia at the University of Torino.

Copyright © 2021. Torino World Affairs Institute All right reserved