Formiche – 27 marzo 2021

“Il bilancio militare cinese per il 2021 conferma un trend di lungo periodo. Inizialmente a doppia cifra, il tasso di crescita su base annua è sceso al di sotto del 10% nel 2016, sino a raggiungere l’anno scorso il 6,6%, il dato più basso negli ultimi tre decenni. Si trattava, tuttavia, di un dato condizionato dal rallentamento economico prodotto dalla pandemia ed era quindi prevedibile, per quest’anno, un tasso di crescita superiore, parallelamente alla ripresa economica. Il bilancio militare per il 2021 non introduce quindi elementi di novità: conferma, piuttosto, l’attenzione dedicata al processo di modernizzazione militare e all’allocazione delle necessarie risorse.”

L’intervista rilasciata da Simone Dossi (T.wai & Università di Milano) nell’articolo di Stefano Pioppi per Formiche.

Simone Dossi

Research Fellow

Simone Dossi is a Research Fellow at T.wai and an Assistant Professor of International Relations of East Asia at the University of Milan.

Copyright © 2021. Torino World Affairs Institute All right reserved