Presentazione del libro “Soldati tra la polvere: Il mestiere delle armi in un paese che sta smarrendo se stesso”

May 9, 2017 4 PM - 6 PM

L’Autore si interroga sul significato e sulle implicazioni dei valori etici ai quali dovrebbe rifarsi un soldato per non essere solo un portatore di uniforme: in una società in cui sempre più spesso i diritti dell’individuo vengono giudicati preminenti rispetto ai suoi doveri nei confronti della società che glieli garantisce, coraggio, senso del dovere, disciplina, integrità, rispetto per gli altri sono sempre più a rischio di rimanere vuote parole. 

Maurizio Sulig ha lasciato l’Esercito dopo quasi quarant’anni in divisa. Nel corso della sua carriera, ha passato tre anni in operazioni nell’ex-Iugoslavia ed in Afghanistan, è stato Addetto Militare in Germania, Vicecomandante della Brigata “Sassari”, Advisor di un Maggior Generale dell’Esercito Afghano e infine, con funzioni di Generale di Brigata, Direttore del Centro Studi sulle Operazioni Post-Conflittuali dell’Esercito.

 

Ne discutono con l’autore:

Michelangelo Conoscenti, Università degli Studi di Torino

Stefano Ruzza, Università degli Studi di Torino e T.wai

Aula F1 – Campus Luigi Einaudi (Lungo Dora Siena 100/A)

©2017 Torino World Affairs Institute | via Ponza 4, 10121 Torino Italy | +39 011 195 67 788 | info@twai.it