In the media

ANSA – 15 Novembre 2016

Nov 15, 2016 Fabio Armao Violence & Security

[IT] Intervista a Fabio Armao del 15 novembre 2016 - Sicurezza, Milano: sociologo, inutile l’esercito.

La Repubblica – 15 Novembre 2016

Nov 15, 2016 Fabio Armao Violence & Security

[IT] L’intervista di Vladimiro Polchi a Fabio Armao del 15 novembre 2016 - Fabio Armao: "Attenti alle gang di latinos, sono la nuova criminalità di Milano".

La Stampa – 28 Aprile 2016

Apr 28, 2016 Giovanni B. Andornino Global China

[IT] L’interesse recentemente espresso da parte cinese per squadre di calcio italiane di primissimo piano come Inter e Milan non è casuale. Al contrario, è ispirato - oltre che da logiche finanziarie immediate - dalla strategia nazionale per la promozione del calcio in Cina promossa in prima persona dal Presidente Xi Jinping.

Origami n. 23 – La Stampa

Apr 7, 2016 Giuseppe Gabusi Changing World Politics Violence & Security

[IT] San Suu Kyi, l’eroina di Rangoon, di fronte a un compito immane: riconciliare un paese diviso da odi millenari e attraversato dai peggiori trafficanti del pianeta.

Origami n. 20 – La Stampa

Mar 17, 2016 Giovanni B. Andornino Global China

[IT] Di cosa è fatto il nuovo “sogno cinese” lanciato dal presidente Xi Jinping? Dopo gli anni della crescita boom e dei rampolli in Ferrari, la Cina è a un punto di svolta. La crisi dell’Occidente ha frenato l’export, non i consumi interni. E il nuovo “Timoniere”, leader di un Paese che contiene in sé il Primo, il Secondo e il Terzo mondo insieme, ha una strategia: recuperare tutti i valori della storia millenaria a cominciare dal confucianesimo.

Newly published book edited by Stefano Ruzza, Anja Jakobi, Charles Geisler

Dec 15, 2015 Stefano Ruzza Violence & Security

There is a sprawling scholarship on violence, crime, and corrupt state rule; yet few have interpreted these challenges as transformative at a global scale and as a potential source of alternative, non-state, legitimacy. This volume challenges "Westphalian conservativism" in a provocative yet plausible manner, shedding light on the ubiquity and diversity of unfolding non-state agendas and on their effects on the imaginary state community.

New Mandala – 15 Dicembre 2015

Dec 15, 2015 Giuseppe Gabusi Changing World Politics

[IT] Di recente, il Myanmar sta affrontando una triplice transizione: Da un governo militare a uno civile, da un’autarchia al libero mercato, e da un conflitto interno a un accordo di pace. E’ una grande sfida per un paese indebolito come il Myanmar, ma noi crediamo che – se queste sfide vengono affrontate con correttezza e in modo approfondito – ci sono tutte le condizioni necessarie per una rinascita del ruolo politico e economico del Myanmar nel Sud – Est Asiatico, basandosi sul suo grande potenziale e sulla sua posizione strategica tra Cina e india, i due giganti d’Asia.

©2017 Torino World Affairs Institute | via Ponza 4, 10121 Torino Italy | +39 011 195 67 788 | info@twai.it | Privacy Policy | Cookie Policy