Enrico Fardella

Head of Project

Enrico Fardella is Head of the ChinaMED project, jointly developed by the Center for Mediterranean Area Studies of Peking University and the TOChina Hub, an integrated academic platform of the University of Torino, T.wai and ESCP Business School. He is an Associate Professor of Cold War History at Peking University.

Contacts

Archives

Formiche – 26 agosto 2020

Aug 26, 2020 Enrico Fardella In the media

[IT] Enrico Fardella (T.wai & Peking University) commenta su Formiche la visita in Italia del ministro degli Esteri cinese Wang Yi.

Formiche – 30 aprile 2020

May 1, 2020 Enrico Fardella In the media

[IT] Enrico Fardella (T.wai & Peking University) spiega su Formiche perchè l'Assemblea nazionale del popolo (Anp) sia importante nel delineare la strategia futura della Cina nel sistema economico mondiale.

Rassegna stampa – ChinaMed Symposium 2019

Oct 31, 2019 Enrico Fardella In the media

How does China’s growing global role affect the current dynamics of the Mediterranean region? Scholars and experts from China and a number of Mediterranean countries gathered in Rome on October 28, 2019 for the ChinaMed Symposium 2019 to discuss this issue and present the ChinaMed Report 2019 - China’s New Role in the Wider Mediterranean Region.

Il ruolo della Belt and Road Initiative (BRI) nella storia del Partito comunista cinese: passato, presente e futuro

Sep 13, 2018 Enrico Fardella

Quando si discute della Belt and Road Initiative (BRI) si fa spesso riferimento al momento in cui, alla fine del 2013, il Presidente cinese...   Read More

Formiche – 13 marzo 2018

Mar 14, 2018 Enrico Fardella In the media

[IT] Enrico Fardella (Peking University) commenta le recenti riforme nell'articolo di Gianluca Zapponini “Il senso di Xi Jinping per la burocrazia. Ecco cosa prevede il maxi-piano cinese”.

Cina – Il Mediterraneo nelle nuove Vie della Seta

Jun 1, 2017 Enrico Fardella, Andrea Ghiselli Research & Policy Papers

[IT] La “Belt and Road Initiative” (BRI) o “One Belt One Road” (OBOR) è l’ambizioso progetto di politica industriale e finanziaria transnazionale presentato da Xi Jinping, Presidente della Repubblica Popolare Cinese e Segretario generale del Partito Comunista Cinese, nell’autunno del 2013. Principalmente rivolto al continente eurasiatico, esso coinvolge ufficialmente 65 paesi (Cina compresa) nei quali si concentrano quasi il 30% della ricchezza e oltre il 60% della popolazione mondiale. Tra questi figurano 9 membri dell’Unione Europea: Croazia, Repubblica Ceca, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Polonia, Romania, Slovenia.

AgiChina – 24 novembre 2016

Nov 19, 2016 Enrico Fardella In the media

[IT] "Trump: dopo ritiro da TPP non è scontato l'idillio con Pechino", l'intervista di Alessandra Spalletta ad Enrico Fardella (Peking University).

Il Sole 24 ore – 8 luglio 2016

Jul 8, 2016 Enrico Fardella In the media

[IT] "La nuova «Via della seta» e le sfide per l’Italia", articolo di Enrico Fardella (Peking University) e Giorgio Prodi (Università degli Studi di Ferrara) per Il Sole 24 Ore.

Il Mediterraneo nella strategia globale della Cina

Nov 3, 2014 Enrico Fardella

l filosofo tedesco Georg W.F. Hegel ha descritto il Mediterraneo come l’epicentro dinamico di forze centrifughe che connettono Europa, Africa e Asia. “Per tre...   Read More

  • T.wai JOURNALS

    EVENTS

    • 02OctFri
      30NovMon

      TOAsia Export Training 2020

      TOAsia Export Training, il nuovo programma di formazione organizzato da T.wai e dalla Camera di Commercio Italia Myanmar, con il sostegno della Camera di...   Read More

      Camera di Commercio Italia – Myanmar, Corso Galileo Ferraris, Turin, Metropolitan City of Turin, Italy

    FIND ALL EVENTS

©2017 Torino World Affairs Institute | Corso Valdocco 2, 10122 Torino Italy | +39 011 195 67 788 | info@twai.it | Privacy Policy | Cookie Policy