La Repubblica – 15 novembre 2016

“Sono gruppi criminali che funzionano come brand transnazionali in franchising: arrivano degli emissari di 30-35 anni, solitamente dalla Spagna o da El Salvador, reclutano giovani migranti sudamericani di seconda generazione e occupano il territorio prima colpendo all’interno della comunità etnica di riferimento, poi allargandosi al resto della città con lo spaccio.

Per il nostro Paese, rappresentano ancora una forma di criminalità d’importazione. Ma sono gruppi complessi, con una loro subcultura molto forte. Possiamo dire che costituiscono una nuova forma di criminalità organizzata, anche se senza dubbio incomparabilmente più leggera, quanto a presa sul territorio, di mafia, camorra e ‘ndrangheta”.

 

“Attenti alle gang di latinos, sono la nuova criminalità di Milano”, Vladimiro Polchi (La Repubblica) intervista Fabio Armao (Università degli Studi di Torino) per La Repubblica.

 

Leggi l’articolo qui.

 

Fabio Armao

Research Fellow

Fabio Armao is a Research Fellow at T.wai and Professor of International Relations at the University of Torino.

  • T.wai JOURNALS

    EVENTS

    FIND ALL EVENTS

©2017 Torino World Affairs Institute

Corso Valdocco 2, 10122 Torino Italy | +39 011 195 67 788 | info@twai.it | Privacy Policy | Cookie Policy