Esserci o non esserci? L’ambivalenza della Presidenza Trump verso l’Asia-Pacifico

Egea editore

“La politica estera di Trump verso l’Asia-Pacifico non è riuscita a frenare l’ascesa economica cinese, né a contenere la proiezione strategica di Pechino verso i paesi della regione. Nemmeno ha rassicurato gli alleati, che non possono permettersi – a causa della posizione geografica di vicinato e dei solidi rapporti economici – di seguire Washington abbandonando Pechino.

[…] Le prossime Amministrazioni americane dovranno decidere se continuare sulla linea erratica percorsa da Trump, accelerando probabilmente il declino dell’egemonia americana e accettando il rischio di maggior conflitto, oppure se riconquistare la fiducia degli alleati all’interno di un processo di ridiscussione e di articolazione dell’ordine in grado di reggere le sfide che la nuova assertività cinese indubbiamente pone a rapporti transpacifici consolidati.”

Il capitolo scritto da Giuseppe Gabusi (T.wai & Università degli Studi di Torino) per il libro di Alessandro Quarenghi “Trump contro l’ordine internazionale. La politica estera degli Stati Uniti nella transizione contemporanea“.


  • T.wai JOURNALS

    EVENTS

    • 22MarMon
      21AprWed

      TOChina Spring Seminars 2021

      The TOChina Spring Seminars are held, in English or Italian, every year in the context of the graduate courses in “International Relations of East Asia” (Prof. Giovanni B....   Read More

    • 09AprFri

      La crisi in Myanmar: sviluppi e prospettive

      Stefano Ruzza (T.wai & Università di Torino) illustra i recenti sviluppi della crisi in Myanmar e presenta il proprio ultimo lavoro sulle vicende birmane....   Read More

    FIND ALL EVENTS

©2017 Torino World Affairs Institute

Corso Valdocco 2, 10122 Torino Italy | +39 011 195 67 788 | info@twai.it | Privacy Policy | Cookie Policy