Il Foglio – 3 novembre 2020

“In altri tempi, un paio di mani sicure come quelle di Biden sarebbero state di gran lunga preferibili per la dirigenza cinese. L’ex vicepresidente è un moderato e la prevedibilità degli interlocutori è un valore per Pechino. Tuttavia, in questa fase di consenso bipartisan a Washington sulla necessità di contenere l’ascesa della Cina, una rielezione di Trump può apparire preferibile a chi punti su un’Amministrazione federale statunitense disfunzionale, tanto più nel caso di una maggioranza democratica al Congresso”.

Il commento di Giovanni Andornino (T.wai & Università degli Studi di Torino) sulla percezione cinese delle elezioni presidenziali americane, riportato nell’articolo “Per chi tifa Pechino” scritto per Il Foglio da Giulia Pompili.

Giovanni B. Andornino

Vice President

Giovanni B. Andornino is the Vice President of the Torino World Affairs Institute and Head of its Global China Program. He is an Assistant Professor of International Relations of East Asia at the University of Torino and the Secretary General of the China-Italy Philanthropy Forum.

  • T.wai JOURNALS

    EVENTS

    • 27OctTue
      30NovMon

      Year-Long Engaging Conflict 2020

      Year-Long Engaging Conflict is a series of online seminars addressing some of the most critical issues in peace and conflict studies. Drawing from the...   Read More

    • 02OctFri
      20NovFri

      TOAsia Export Training 2020

      TOAsia Export Training, il nuovo programma di formazione organizzato da T.wai e dalla Camera di Commercio Italia – Myanmar, con il sostegno della Camera...   Read More

      Copernico Torino Garibaldi, Corso Valdocco, Turin, Metropolitan City of Turin, Italy

    FIND ALL EVENTS

©2017 Torino World Affairs Institute

Corso Valdocco 2, 10122 Torino Italy | +39 011 195 67 788 | info@twai.it | Privacy Policy | Cookie Policy