Grand Continent – 10 febbraio 2021

“La (de)militarizzazione, il disarmo, e il controllo di armi e mezzi della violenza rappresentano questioni sociali ed economiche centrali rispetto agli eventi che in questi ultimi giorni (ma forse sarebbe meglio dire da almeno dieci anni) scuotono il Myanmar. Tali questioni sono centrali perché forniscono molteplici chiavi di lettura degli eventi legati al cosiddetto colpo di stato e la dichiarazione (incostituzionale) dello stato di emergenza, e al contempo rappresentano potenziali arene socio-economiche tramite cui scardinare e ripensare le relazioni tra società e istituzioni (statali e non-statali) su basi trans-etniche ed intersezionali.”

Il contributo di Francesco Buscemi (T.wai & Scuola Superiore Sant’Anna) per Grand Continent.

Francesco Buscemi

Junior Research Fellow

Francesco Buscemi is a Junior Research Fellow at T.wai and a PhD candidate in Political Science, European Politics and International Relations at the Sant’Anna School of Advanced Studies.

  • T.wai JOURNALS

    EVENTS

    FIND ALL EVENTS

©2017 Torino World Affairs Institute

Corso Valdocco 2, 10122 Torino Italy | +39 011 195 67 788 | info@twai.it | Privacy Policy | Cookie Policy