Esquire – 15 maggio 2020

“Il vero rischio connesso all’utilizzo delle armi autonome è che il loro impiego conduca a una de-responsabilizzazione giuridica, prima, ed etica, poi, degli stati nella condotta delle ostilità, che rischia inevitabilmente di rendere meno costoso e, in ultima istanza, più semplice ipotizzare l’avvio di un conflitto armato.”

L’articolo “La regolamentazione delle armi autonome: letteratura o diritto?” di Andrea Spagnolo, su Human Security n. 7, viene citato su Esquire in “La Russia vuole formare un esercito composto da robot entro 5 anni“.

  • T.wai JOURNALS

    EVENTS

    • 22JunMon
      03JulFri

      TOChina Summer School 2020

      The TOChina Summer School is held by the TOChina Centre of the University of Torino, in partnership with the Torino World Affairs Institute. The...   Read More

      Lungo Dora Siena, 100, 10153 Torino TO, Italy

    • 22JunMon
      26JunFri

      TOAfrica Summer School 2020

      The TOAfrica summer school offers Master’s students and professionals an introductory framework to the African continent with particular attention to the Sub-Saharan regions, that in recent years...   Read More

      Lungo Dora Siena, 100 A, 10153 Torino TO, Italy

    FIND ALL EVENTS

©2017 Torino World Affairs Institute | via Ponza 4, 10121 Torino Italy | +39 011 195 67 788 | info@twai.it | Privacy Policy | Cookie Policy