Formiche – 17 febbraio 2021

“Nell’immediato la Cina si trova particolarmente esposta sul versante della competizione globale per la vaccinazione contro l’infezione da Covid-19. Un aspetto delicato riguarda il superamento dell’emergenza sanitaria: a suo modo, la Cina ha contenuto l’infezione nel 2020, restando l’unica grande economia a segnare una crescita sull’anno precedente (+2,3%). Ora si tratta di raggiungere un livello di immunità che consenta il ritorno a una effettiva normalità, in particolare nella capitale, anche in vista delle Olimpiadi invernali di Pechino 2022.”

Giovanni B. Andornino (T.wai & Università degli Studi di Torino), Francesco Silvestri (T.wai & Peking University), Andrea Ghiselli (T.wai & Fudan University), Simona Grano (University of Zurich) e Carlotta Clivio (T.wai & LSE) commentano il quadro delle sfide che dovrà affrontare la Cina nel 2021, nell’articolo di Federica De Vincentis per Formiche.

Giovanni B. Andornino

Vice President

Giovanni B. Andornino is the Vice President of the Torino World Affairs Institute and Head of its Global China Program. He is an Assistant Professor of International Relations of East Asia at the University of Torino and the Secretary General of the China-Italy Philanthropy Forum.

  • T.wai JOURNALS

    EVENTS

    FIND ALL EVENTS

©2017 Torino World Affairs Institute

Corso Valdocco 2, 10122 Torino Italy | +39 011 195 67 788 | info@twai.it | Privacy Policy | Cookie Policy