Enrico Fardella

Head of Project

Enrico Fardella is Director for Area Studies of the ChinaMed Business Program and Advisor of the ChinaMed Project, both developed by the TOChina Hub, an integrated academic platform of the University of Torino, T.wai and ESCP Business School. He is Associate Professor of the History Department of Peking University (Beijing, China), Director of the Center for Mediterranean Area Studies of Peking University and Global Fellow at the Woodrow Wilson Center for International Scholars.

Latest content

Aug 2, 2012

[IT] Nel giorno stesso in cui il popolo egiziano si recava alle urne per scegliere il prossimo presidente della repubblica araba, il Prof. Wang Suolao, Direttore del Centro per gli studi sul Medioriente della Peking University, era ospite dell’appuntamento di maggio di ThinkInChina.

Jul 2, 2012

[IT] L’orizzonte ideale degli alfieri della globalizzazione è da sempre la creazione di uno spazio mondiale in cui il commercio tra paesi si risolva in un reticolato di connessioni interdipendenti e solidi legami di mutui interessi che, imbrigliando nazionalismi e particolarismi, conducano il mondo verso una pace perpetua e profittevole.

May 31, 2012

[IT] Gli studiosi cinesi tendono spesso a trovare negli studi occidentali sulla Cina debolezze concettuali, frutto di pregiudizi e distorsioni cognitive, che ne inficiano l’accuratezza scientifica. Durante l’ultimo appuntamento di ThinkINChina, il professor Lu Yunfeng, del Dipartimento di Sociologia dell’Università di Pechino, ha gentilmente mostrato al pubblico alcune di queste approssimate letture occidentali del fenomeno religioso in Cina.

Apr 30, 2012

[IT] L’ultima edizione della ricerca sul livello di soddisfazione dei cittadini cinesi condotta da Antony Saich, professore presso la Kennedy School of Government dell’Università di Harvard, fornisce dati interessanti sul livello di approvazione di cui il governo cinese attualmente gode. Lo studio, basato su un campione di 4.000 cittadini, fotografa il giudizio dei cittadini cinesi sulla capacità della leadership cinese di affrontare le nuove sfide economico-sociali.

Apr 30, 2012

[IT] L’immagine che la Cina proietta di sé all’esterno è sovente quella di un monolite statico e intransigente. In realtà, nel paese, così come all’interno del Partito comunista cinese, è in corso un serio dibattito politico sul ruolo della Cina nel nuovo ordine globale. Il concetto di global governance è estraneo alla mentalità cinese, tuttora legata alla tradizionale concezione gerarchica del “governo” inteso come potere di ultima istanza, e per questo, fino ad oggi, ha trovato varie resistenze nell’intellighenzia nazionale.

Copyright © 2021. Torino World Affairs Institute All right reserved